Casa e cucina

Miglior utensile multifunzione

Miglior utensile multifunzione

Cos’è un utensile multifunzione?

In questo periodo, è diventato comune per le famiglie fare il fai da te in casa, per necessità o per divertimento, per costruire oggetti pratici per la casa e riparare oggetti vecchi. Grazie alle nuove tecnologie infatti è diventato più facile, anche per i meno esperti, lavorare il legno e altri materiali o seguire la passione per il fai da te, unendo l’hobby alla praticità degli utensili che in passato venivano usati dagli esperti del settore. Tra questi vi è sicuramente l’utensile multifunzione oscillante.

Questo attrezzo multifunzione è nato in Germania una cinquantina di anni fa  per scopi medici. Infatti veniva utilizzato per tagliare le ingessature nel reparto di ortopedia di molti ospedali. Qualche anno dopo l’idea è stata ripresa e modificata secondo diverse necessità ed è stata venduta come un utensile innovativo adatto per molteplici funzioni. Dopotutto, può essere utilizzato per segare diversi materiali come la plastica e metalli non ferrosi, quindi perfetto per segare tubature e condutture; si può usare per i lavori di costruzione quali la pavimentazioni, l’intelaiatura di porte e finestre e la creazione di spazi divisori in quanto può tagliare piastrelle, legno e cartongesso; è usato per levigare a secco diversi materiali e raschiare piastrelle, togliere la moquette da tutti i tipi di pavimenti e anche il linoleum.

Modelli diversi e accessori

Esistono diversi modelli sul mercato, ma la differenza principale è tra il modello a filo e quello a batteria. Questi hanno diverse potenze, che vanno dai 250 W ai 400 W. Anche il peso differisce, poiché la batteria può far aumentare di qualche centinaia di grammi il peso totale. In generale il peso va da 1,2 a 1,7 kg  per i modelli con il filo, mentre quello a batteria pesa dai 1,7 Kg ai 2 Kg.

Entrambi i modelli possono essere utilizzati con tutti gli accessori in commercio e sono adatti per tutti i tipi di lavoro. Inoltre, entrambi permettono uno spazio di lavoro a 360°, per lavori di precisione, soprattutto nel caso di operazioni di taglio.

L’attrezzo multifunzione lavora grazie a un albero portautensili dove è possibile attaccare vari accessori. Basta alzare una leva per muovere il perno che blocca l’accessorio e mettere quest’ultimo in posizione di lavoro. Successivamente basta alzare la leva di serraggio e bloccare il perno dell’accessorio scelto. Prima di accendere l’attrezzo è necessario impostare il numero di oscillazioni in base alle regole integrate dalla casa di produzione, o a seconda dell’accessorio selezionato. Si possono raggiungere fino a 20.000 oscillazioni al minuto, tuttavia ogni accessorio ha il numero di oscillazioni che più si addice alla propria prestazioni per risultati ottimali.

Gli accessori più comuni sono le lame da taglio, di solito di varie misure forme per adattarsi a tutti i tipi di materiali; platorelli levigatrici abbinati ai diversi fogli di carta abrasiva per levigare diversi materiali a seconda delle necessità (è possibile attaccarli tramite il velcro); le raspe per lavorare stucco, colla e cementi; spatole per eliminare la moquette, la colla o strati di vernice vecchia.

Cosa guardare prima di comprare un attrezzo multifunzione

Con l’utensile multifunzione oscillante è possibile svolgere moltissime operazioni, come abbiamo già accennato nella prima parte del nostro articolo. Tra i vari modelli in commercio può essere difficile scegliere il migliore e quello che fa più al caso tuo e delle tue lavorazioni solite di fai da te, quindi ti proponiamo una guida semplice per facilitarti il processo di scelta, indicandoti cosa è necessario controllare prima di acquistare un attrezzo multifunzione.

Come già sai, esistono dei prodotti con alimentazione a batteria e quelli che necessitano  il collegamento alla presa di corrente per il funzionamento. I primi permettono di essere utilizzati anche in situazioni in cui non hai a disposizione una presa di corrente e non hanno il cavo che rischia di attorcigliarsi ovunque. Tuttavia sono più pesanti dei modelli con il cavo, quindi potrebbero non essere adatti per svolgere lavori che richiedono molto tempo e pazienza, e hanno meno autonomia.

Per svolgere lavori di precisione e che necessitano attenzione nella fasi di taglio, levigatura, rifilatura e affilatura allora è consigliabile acquistare un modello che includa un supporto a cui è possibile bloccare l’attrezzo.

Ovviamente anche la potenza è un fattore di cui tenere conto quando si deve acquistare questo tipo di attrezzi per il fai da te. Infatti per lavori più pesanti e grossolani è utilissimo avere a disposizione un’intensità maggiore per finire prima il lavoro, e anche la possibilità di impostare diverse velocità e numero di oscillazioni per minuto.

La praticità dell’utensile multifunzione oscillante che volete acquistare non è da sottovalutare. Sicuramente avrai in mente di utilizzare a lungo il tuo nuovo collaboratore, per questo è indispensabile che ti faciliti il lavoro sotto tutti gli aspetti.

Gli accessori dovrebbero poter essere cambiati facilmente, attraverso dei perni e delle leve si sicurezza, senza la necessità di possedere chiavi apposite per ogni accessorio.
Potresti trovare molto utile una luce a LED poiché spesso ci si trova a lavorare in zone poco illuminate oppure è necessaria la maggiore chiarezza per svolgere lavori di precisione.

Ovviamente poi l’attrezzo deve essere maneggevole e comodo da impugnare durante tuta la fase di lavorazione. Quindi controlla che abbia un manico ergonomico di plastica non troppo dura, in modo da non avere dolore alle mani solo dopo poco tempo di utilizzo, anche per colpa del movimento oscillatorio dell’utensile.

Un’accessorio che non deve mancare assolutamente è l’aspiratore con il dovuto attacco compatibile. Solo così potrai svolgere sempre un lavoro preciso e pulito, privo di detriti di materiali che renderebbero difficile svolgere lavori chiari e rapidi. L’aspiratore è molto utile soprattutto nelle fasi di levigatura, ad esempio del legno, dove la produzione di polvere sottile è molto alta.

Un valore aggiunto è dato anche dagli accessori extra compresi nel pacchetto. E’ comodo avere già a disposizione tutti gli accessori che si adattano alla macchina, della carta levigatrice per iniziare e una pratica valigetta dove riporre tutto a fine lavoro. Per ultimo, controlla che l’attacco per gli accessori sia universale o se comunque sia possibile acquistare altri accessori extra in base alle tue esigenze.

I MIGLIORI UTENSILI MULTIFUNZIONE

Ecco le nostre recensioni dei migliori utensili multifunzione oscillanti, per aiutarti a scegliere il migliore che fa per te:

1. De Walt Utensile Multifunzione

De Walt Utensile Multifunzione

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI

Il primo è un modello tedesco che deve essere collegato alla presa di corrente tramite filo. Il peso è di 1,5 Kg, quindi è uno dei modelli più pesanti all’interno della sua categoria, che come abbiamo detto può arrivare a un massimo di 1,7 Kg.

Il voltaggio è di 230V mentre la potenza di questo utensile è di 300 W. Come abbiamo già detto in precedenza, la potenza massima raggiunta è di 400 W, quindi questo si classifica in buona posizione per prestazioni e intensità.

Per quanto riguarda il numero si oscillazioni per minuto, questo prodotto è in grado di raggiungere il numero massimo possibile, cioè le 22.000 oscillazioni per minuto. Grazie a questo valore così alto è possibile svolgere i lavori più velocemente e ottenere un finish perfetto e preciso.

Il prezzo è di circa 170€, per un prodotto che include numerosi accessori da poter collegare. Tra questi ci sono le lame, i platorelli e diversi tipi di carta abrasiva per la levigatura, e i triangoli per la sverniciatura.

Inoltre, il prodotto è inclusivo di valigetta in cui poter riporre tutti gli attrezzi in modo ordinato e sicuro.

E’ possibile regolare la potenza e il numero di oscillazioni grazie alla pratica leva sull’impugnatura.

L’attrezzo gode di soli attacchi automatici attraverso pratiche leve e agganci, non necessita dunque di chiavi di apertura.

Pro:

  • Alto numero di oscillazioni
  • Numero di oscillazioni facilmente regolabile
  • Molti accessori di base

Contro:

  • Il prezzo
  • Il peso quasi eccessivo

2. BLACK DECKER MT300KA

BLACK DECKER MT300KA

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI

Questo è il secondo modello che ti proponiamo per la top 5, e anche questo ha l’alimentazione tramite filo di corrente.

Il peso è di 1,6 Kg, anche lui al massimo del peso per la categoria di attrezzi multifunzione (1,7 Kg).

La potenza di questo prodotto è di 300 W, potenza media dei prodotti della categoria, ma perfetta per tutti i tipi di lavoro che si desiderano svolgere.

Per quanto riguarda il numero di oscillazioni, anche questo prodotto permette di selezionare il numero più adatta per ogni tipo di lavorazione, che può andare dalle 10.000 alle 22.000 oscillazioni per minuto.

Il cambio degli accessori integrati è molto semplice grazie all’attacco Superlok automatico. Puoi passare da un accessorio a un altro senza dover utilizzare nessuna chiave. Inoltre ha già l’adattatore per accessori di marche diverse.

Durante la levigatura hai a disposizione un sistema integrato per l’estrazione della polvere, per lavorare sempre in un ambiente pulito e sicuro.

Incluso nel pacchetto vi sono: l’accessorio per levigare e il sistema aspirante per le polveri sottili, l’accessorio per effettuare tagli di precisione, l’accessorio segmentato per tagliare diversi materiali, l’accessorio per rimuovere materiali come moquette, linoleum o collanti, l’accesso flessibile per rimuovere diversi materiali e 6 fogli diversi per la levigatura. Inoltre tutto ciò può essere riposto nella valigetta pratica inclusa nel prezzo.

Pro:

  • Numerosi accessori inclusi
  • Varie velocità di oscillazioni
  • Attacco rapido Superlok e adattatori per marche diverse
  • Aspiratore per la polvere prodotta durante la levigatura

Contro:

  • Pesantezza dello strumento

3. Bosch PMF 350 CES Utensile Multifunzione

Bosch PMF 350 CES Utensile Multifunzione

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI

Il terzo prodotto che ti presentiamo è il Bosch PMF 350 CES, una macchina con cavo elettrico, dalla potenza di 350 W, una potenza di poco superiore rispetto a quella delle macchine della sua stessa categoria.

Anche di questo strumento il peso è elevato, ben 1,6 Kg. Dunque potrebbe non essere adatto per lavorazioni che richiedono molto tempo, poiché potrebbero stancare.

E’ possibile preselezionare il numero di giri che si desidera attraverso una regolazioni elettronica Constant Electronic. Il numero di oscillazioni possibili varia da 15.000 a 20.000 per minuto. Invece, l’angolo di oscillazione varia da 1,4° a 2,8°  per una lavorazione perfetta a quasi 360°.

L’utensile multifunzione oscillante gode della tecnologia Starlok e Starlock Plus System che permette di collegare gli accessori in facilità e con velocità, senza la necessità di utilizzare una chiave. L’attacco degli accessori avviene tramite Autoclick in 3’’. Inoltre è possibile adattarvi gli accessori di altre marche compatibili con queste tecnologie innovative.

Tra gli altri extra, la macchina ha una luce LED per illuminare ogni dettaglio a 180° in ambienti bui e per lavori di precisione. Inoltre l’impugnatura è rivestita in Softgrip, perfetto per lavorazioni che richiedono più tempo senza lasciare da parte il comfort per la persona.

Incluso nella comoda valigetta per riporre l’attrezzo, vi sono numerosi accessori: la lama segmentata HM Riff; la lama per tagli dal pieno; la lama per il legno o il metallo, il limitatore di profondità a 4 stadi (mm 8-14; 10-16; 12-18; 14-20); il platorello a delta; set di 6 fogli abrasivi e l’adattatore per aspiratore.

Pro:

  • Accessori
  • La potenza
  • Il LED e l’impugnatura in Softgrip

Contro:

  • Il peso

4. TROTEC Utensile multifunzione

TROTEC Utensile multifunzione

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI

Ecco il quarto pronto della gamma di attrezzi multifunzione con il cavo elettrico. Il peso di questo utensile è di soli 1,3 Kg, praticamente il peso minimo degli attrezzi della sua stessa categoria. E’ dunque perfetto per svolgere lavori che richiedono molto tempo poiché avrai maggiore autonomia.

La potenza del motorino è di 300 W, per prestazioni elevate anche sotto sforzo da lavori più duri e lunghi.

Il numero di oscillazioni può essere selezionato facilmente e costantemente grazie alle tecnologia soft start. Il numero di oscillazioni per minuto va da 15.000 a 21.000, mentre l’angolo di oscillazione massimo è di 3,2°.

E’ possibile passare da un accessorio a un altro in pochi secondi, grazie alle tecnologie di attacco rapido. Inoltre l’attrezzo gode di un sistema di bloccaggio rapido per il cambio della lama in rapidità.

E’ possibile inoltre utilizzare l’attrezzo in 12 posizioni diverse. Dunque potrai utilizzarlo su diverse superfici e per numerose lavorazioni poiché si adatta a diverse angolazioni.

Insieme alla valigetta in cui puoi riporre tutto una volta finito il lavoro, sono incluse: la lama per la carta abrasiva, la lama segmentata per tagliare numerosi materiali come il legno, il metallo, la lama per tagli a tuffo sia per legno e metallo che per cartongesso, la piastra di levigatura e un raschietto per rimuovere volanti e moquette.

Pro:

  • Il peso molto ridotto dell’utensile
  • Ampio numero dell’angolo di oscillazione
  • 12 posizioni di utilizzo
  • Possibilità di scegliere il numero di oscillazioni al minuto

Contro:

  • Pochi accessori inclusi

5. Einhell TC-MG 220 E Elettroutensile Multifunzione

Einhell TC-MG 220 E Elettroutensile Multifunzione

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI

Questo è l’ultimo modello di attrezzo multifunzione che abbiamo da proporti tra le nostre recensioni. E’ un modello anch’esso a cavo dal peso modesto di 1,4 Kg. Potrai utilizzarlo perfettamente per lavori lunghi sentendo la stanchezza nelle braccia solo dopo molto tempo.

La potenza è anch’essa ridotta, per un valore quasi al minimo possibile per gli attrezzi della sua stessa categoria, infatti ha 220 W di potenza. Nonostante ciò però, è in grado di svolgere numerosi lavori.

Il nuemro di oscillazioni varia dai 11.000 ai 19.000 al minuto, con un angolo massimo di oscillazione di 3,2°. Dunque a un numero ridotto di oscillazioni, si accompagna un più ampio spazio di oscillazione per movimenti a 360°.

Possiede anche il pratico attacco per poter collegare un tubo aspirante nelle fasi di levigatura, per fare in modo che le polveri prodotte vengano raccolte.

E’ molto facile cambiare gli accessori senza dover ricorrere a una chiavi, poiché possiede un sistema di attacco automatico. Inoltre si possono regolare gli strumenti su ogni posizione.

Il design è compatto, perfetto per segare, levigare e tagliare ogni materiale. L’impugnatura è ergonomica e morbida, per fare in modo da ridurre le vibrazione e garantire una presa sicura dell’attrezzo.

In dotazione vi sono un platorello triangolare perfetto per i lavori di levigazione. Insieme a questo c’è una carta abrasiva per cominciare il lavoro per la prima volta. Inoltre ci sono un raschietto per eliminare colla e moquette, la lama a scomparsa per il legno, la chiave a brugola e un dispositivo di aspirazione.

Pro:

  • Peso ridotto
  • Angolo di oscillazione
  • Design compatto

Contro:

  • Scarsa potenza
  • Ridotto numero di oscillazioni

SICUREZZA, PRECAUZIONI E COME USARE L’ATTREZZO MULTIFUNZIONE

L’utensile multifunzione oscillante è un attrezzo che tutti possono utilizzare, ma come per ogni prodotto è necessario prestare attenzione durante il lavoro. Infatti l’oscillazione della macchina, sebbene sembri nulla, è pericolosa soprattutto nelle fasi di taglio e levigatura. Ecco dunque alcuni consigli per svolgere in massima sicurezza i lavori con l’attrezzo multifunzione.

Durante la levigatura con i platorelli è indispensabile collegare l’aspiratore poiché si impedirà la diffusione della polvere. Queste infatti sono molto fini e possono arrecare danni alle vie respiratorie, perciò è vivamente consigliato di dotarsi di mascherina e occhiali protettivi appositi.

Verifica che non ci siano cavi elettrici scoperti, tubi dell’acqua o ostacoli di ogni genere nel luogo in cui starai lavorando.

Tenere sempre l’attrezzo con una presa salda con entrambe le mani per maggiore stabilità e precisione e sicurezza nei movimenti. Inoltre, per evitare contraccolpo, è necessario accendere la macchina prima di entrare in contatto con qualsiasi superficie, accertandosi prima che il numero massimo di oscillazioni sia stato raggiunto.

Blocca gli oggetti su cui stai lavorando con le apposite morse di serraggio per non doverlo tenere con le mani o per evitare che traballi quando sottoposto alla potenza del macchinario.

Inoltre, per ottenere un lavoro perfetto e pulito è necessario non esercitare una pressione eccessiva e discontinua. Bisogna impostare il giusto numero di oscillazioni e poi adattarsi alla potenza della macchina. Svolgendo il lavoro in velocità eccessiva o con pressione eccessiva non si otterrà un lavoro migliore né tempi ridotti, ma solo un lavoro impreciso e grossolano.

La posizione corretta dell’utensile multifunzione oscillante è sempre quella perpendicolare alla superficie sulla quali si sta lavorando. Se la posizione non è corretta la lavorazione non sarà precisa e la macchina in funzionerà con precisione.

L’attrezzo si surriscalda durante l’utilizzo quindi evita assolutamente di coprire le feritoie in corrispondenza del motore. Ciò provocherebbe un eccessivo surriscaldamento e la bruciatura del motorino.

Read our oscillating tools reviews in EN and DE

The Latest

To Top